Max Payne spara su Android e iOS

0
52


I più ricchi mercatini di applicazioni mobile, Market Android ed Apple Store, si prepara ad accogliere nella loro già ricca collezione uno dei più amati sparatutto in prima persona: Max Payne.
Il primo capitolo del videogioco risale al lontano 2001 e il seguito non si è fatto attendere, vedendo la luce appena due anni dopo. L’enorme successo del titolo non ha salvato la terza avventura di Max Payne da una serie di rinvii che si protrae ancora oggi e lo vedono previsto per giugno 2012.
A sviluppare il gioco è la Rockstar Games (GTA, Red Dead Redemption), che ne ha acquisito i diritti dalla Remedy Entertainment nel 2002 e adesso vorrebbe restituire al gioco un po’ dell’antico splendore.

Sì, dopo l’uscita di Grand Theft Auto III per iOS [e Android], l’originale Max Payne sarà la nostra prossima applicazione mobile. Ci sarà un annuncio ufficiale per confermare la data di rilascio, ma ci aspettiamo che questa sia più o meno entro i prossimi due mesi.

Le promesse per questa nuova release sono una grafica di prima qualità e un’estrema cura per il gameplay, che dovrebbe essere personalizzabile e potrebbe addirittura prevedere l’interfaccia con joypad esterni. Le aspettative dei fan sono piuttosto alte e Rockstar conta di sfruttare il porting mobile per promuovere la prossima uscita su consolle.
Le premesse ci sono tutte e confidiamo che, dopo aver portato su smatphone e tablet un gioco ben più elaborato come GTA, gli sviluppatori sapranno come realizzare un’applicazione di prima qualità

Articolo cercato su Google per queste frasi:

NO COMMENTS