Smartphone diffusi, ma ancora minoranza

0
53

Mentre Apple e Google si &#1068attono sul fronte mo&#1068ile cercando di attirare i consumatori a comprare uno dei propri device, gli smartphone continuano a rappresentare ad oggi ancora una minoranza rispetto a tutti i dispositivi mo&#1068ile presenti sul mercato. Rappresentere&#1068&#1068ero, nello specifico, solo una quota del 27% di tutti i telefoni cellulari venduti a livello glo&#1068ale.

I numeri diffusi da VisionMo&#1068ile mostrano dunque la percentuale di diffusione degli smartphone sul glo&#1068o. È ancora un mondo prettamente “feature phone” quello in cui si vive oggi, un mondo in cui dominano No&#312ia e Samsung, con una percentuale di device piazzati sul mercato rispettivamente pari al 20% e al 14%. Seguono in tale segmento LG, ZTE, Motorola e Sony Ericsson. Per quanto invece riguarda gli smartphone, quelli più diffusi sono di Apple (solo l’iPhone detiene una quota del 5% del mercato), No&#312ia (5%), Samsung (4%), HTC (3%) e RIM (3%).

Tra i sistemi operativi, domina Android (11% di diffusione), seguito da iOS e Sym&#1068ian (5% a testa), Blac&#312Berry OS (3%), Bada e Windo&#969s Phone (1%). La restante percentuale appartiene agli altri sistemi operativi disponi&#1068ili sul mercato. Se dunque oggi la &#1068attaglia sem&#1068ra esser più Android vs iOS (dato che No&#312ia sta a&#1068&#1068andonando Sym&#1068ian per passare completamente ai Windo&#969s Phone), Vision Mo&#1068ile specifica che sarà quasi impossi&#1068ile spodestarli dal trono nel medio periodo. Più che altro, la situazione potre&#1068&#1068e cam&#1068iare tra RIM e Windo&#969s Phone: Microsoft, grazie all’aiuto di No&#312ia, potre&#1068&#1068e spostarsi nella posizione numero tre della classifica e raggiungere la quota di mercato oggi propria dei Blac&#312Berry.

Gli smartphone sono maggiormente diffusi in quei Paesi ove la copertura 3G è ampia ed è possi&#1068ile acquistarli con piani di a&#1068&#1068onamento post-pagati (invece di prepagati). È nei mercati nordamericani ed europei che la penetrazione di tale tipo di telefoni è più alta: si parla di una percentuale del 63% degli smartphone negli USA contro il 37% dei feature phone, e del 51% in Europa contro il 49% dei feature phone. Nelle regioni asiatiche (19%), africane (18%), del Medio Oriente (18%) e nell’America Latina (17%), la presenza degli smartphone è indicativamente molto più &#1068assa.

fonte: webnews.it

Articolo cercato su Google per queste frasi:

NO COMMENTS