venerdì, 25 aprile 2014
Ultime Notizie
Ti trovi qui: Home » Linux » Ubuntu » Guide » [Guida Linux]Come installare e compilare il Grub 2.0 definitivo tramite sorgenti su Linux e Ubuntu

[Guida Linux]Come installare e compilare il Grub 2.0 definitivo tramite sorgenti su Linux e Ubuntu

Dopo tanta attesa e tantissimi rilasci di beta siamo finalmente arrivati al giorno in cui è arrivata la versione definitiva Grub 2.0, ottima notizia per tutti gli utilizzatori di Ubuntu e più in generale degli utenti Linux.

Per chi non lo sapesse il Grub è un bootloader che permette di caricare più sistemi operativi all’avvio permettendo di scegliere tramite un menù a scorrimento tramite le frecce. La bella notizie e che con la versione definitiva sono state introdotte diverse novità prima tra tutte il supporto al meccanismo UEFI/SecureBoot, che presto è destinato a sostituire il caro vecchio Bios.

Le novità e i miglioramenti sono tanti quindi per chi fosse interessato ad approfondire l’argomento rilanciamo al changelog.

Come installare Grub 2.0 definitivo su Linux e Ubuntu

Come al solito svolgeremo l’intera procedura tramite il terminale quindi partiamo con scaricare il pacchetto dei sorgenti, portatevi all’interno di una cartella vuota tramite il comando cd:

  1. cd percorso cartella vuota
  2. wget http://ftp.gnu.org/gnu/grub/grub-2.00.tar.gz

A questo punto abbiamo l’archivio con i sorgenti quindi dobbiamo decomprimerlo, e successivamente installare alcune dipendenza utili alla compilazione e all’installazione quindi digitate:

  1. tar xvfz grub-2.00.tar.gz
  2. cd grub-2.00
  3. sudo apt-get install intltool build-essential bison flex checkinstall libfreetype6-dev libfuse-dev libfs-dev

A questo punto prepariamo i sorgenti alla compilazione scegliendo alcune opzioni particolari, abilitando il supporto all’EFI e il tema grafico, per farlo:

  1. ./configure enable-efiemu enable-grub-mkfont enable-grub-mount

A questo punto siamo pronti a dare il comando di compilazione:

  1. sudo make

Adesso procediamo all’installazione, utilizzeremo checkinstall che ci permette di creare il pacchetto .deb:

  1. sudo checkinstall && sudo dpkg -i grub*.deb

Per chi ha un altra distro oppure non ha installato checkinstall devo utilizzare il comando make install.

Alla fine potrete controllare la versione tramite il comando:

  1. grub-install -v

Inoltre per sicurezza aggiornate il grub2 scansionando i sistemi tramite:

  1. sudo update-grub2
Ecco fatto avete finalmente il vostro Grub2, pronto ad avviare i vostri sistemi!!!

Articolo cercato su Google per queste frasi:

About pa007

CEO & Founder di Pa007World. Studente di Ingegneria Informatica all'Università di Pisa, appassionato da sempre di informatica e tecnologia. Utilizzo diversi OS tra cui Linux e Windows. Sono un grande tifono della Juventus e amo praticare tanto sport! Home page: http://www.pa007world.com
Scroll To Top
shared on wplocker.com